Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2014

"L'ansia e il ciccioneggiamento"

Immagine
Ieri, 25 febbraio, mi son rivista con Mareva.


Sì, noi ogni tanto a random ci vediamo per strafogarci di sushi come foche monache e straparlare del male nel mondo. Mi sembra, effettivamente, un diritto umano.


Come mi aveva suggerito Nadia in questo post, avrei potuto portare la reflex e cogliere l'occasione per fare la quarta foto del 52WeeksProject immortalando la nostra figaggine/scemenza, ma i miei problemi alla schiena non mi permettono di portare troppi pesi per lungo tempo, per cui ho desistito. Fortuna che gli hipster hanno inventato i cellulari con la fotocamera. O è stato il contrario? Bè, in ogni caso, io i jeans stretti come loro non posso permettermeli.

COMUNQUE avevo altri pesi ben più piacevoli da portare.

No perché, voi dovete sapere, Mareva è fissata col dimagrire ma in realtà ha un piano diabolico: far ingrassare gli altri, e renderli felici allo stesso tempo. Ha i capelli rossi mica per niente. Il demonio.

Arrivo e mi piazza sotto il naso una busta contenente tipo…

52WeeksProject: Week #4

Immagine
Il post di questa settimana del 52 WeeksProject non brilla per originalità (non sono particolarmente brava nei paesaggio), ma mi andava di farlo principalmente perché stamattina ho notato questa cosa meravigliosa… Il bianco che vedete accanto alle punte delle montagne non è una nuvola, bensì neve soffiata via dal vento forte… Ho voluto provare ad immortalarlo, e finalmente è stata un'occasione per usare il mio teleobiettivo che solitamente se ne sta lì inutilizzato, siccome mi trovo molto meglio con ottiche fisse o con poco zoom.

xo,
S.

Canzoni che non fanno ragione di esistere: Love the Way You Lie - Eminem ft. Rihanna.

Immagine
Visto il successo della puntata precedente (sinceramente non credevo sarebbe piaciuto!), ho deciso di proseguire con la serie. Avviso di servizio: non sarà una rubrica periodica. Di periodico per ora ci sono già Listography e il 52WeeksProject, non credo di avere il tempo di riuscire a preparare un altro post settimanale, soprattutto considerando il tema (prima o poi esaurirò le idee, lo so!). Per ora mi limito a farlo quando mi viene l'ispirazione.

Stavolta la canzone viene dal mondo rap/hip hop, un grandissimo successo che vede la collaborazione tra il mio sogno erotico da 15enne (sì, embé? tra l'altro è figo anche a quarant'anni), e la übergnocca Rihanna. La canzone, musicalmente parlando, mi piace. Contrariamente a ciò che si potrebbe pensare conoscendo i miei gusti musicali, apprezzo molto il rap, l'hip hop, l' r'n'b. Non che me ne intenda particolarmente, sia chiaro. Non ci capisco una mazza di rime e tecnicismi del rap, so solo che ascoltandola fluis…

52Weeks Project: Week #3

Immagine
Terza settimana del progetto. Stavolta ho deciso di fare la brava e non barare, postando a inizio settimana come la volta scorsa. Protagonista dello scatto di questa settimana l'ormai onnipresente Minù, ritratta con il mio adorato 50mm f.1.8 (sono consapevole di abusare mostruosamente dei diaframmi troppo aperti, ma che ci devo fare…).

Alla prossima,

xo,
S.

Canzoni che non hanno ragione di esistere: Adele - Someone Like You

Immagine
Ok, l'idea per questa serie di post mi è venuta mentre ero ammollo nella vasca da bagno con temperatura Mordor, tentando di sbrinare le mie estremità ormai ibernate.
Ovvero: Canzoni che non hanno ragione di esistere. Leggi anche: canzoni con un senso che mi sta sulle palle. O che non ce l'hanno. Scegli tu.

Mi rendo conto di partire malissimo.



La canzone che ho scelto, è un brano famoso, amatissimo, e di una cantante, Adele, che dire brava è riduttivo. Intendo aprire quindi, un mini ombrellino con cui ripararmi da almeno una parte dei sassi che mi verranno lanciati dai fans: non odio Adele. Anzi. Mi piace moltissimo, la apprezzo come cantante ed artista. Dico solo che, il senso di questa canzone, mi sta sulle palle. E credo che, seguendo un certo ragionamento non potrebbe essere altrimenti.
I heard
That you're settled down
That you found a girl
And you're married now.

Ragioniamoci: è la canzone della ex che torna a rompere i coglioni. Punto. Guardatela dal punto di vista de…

52Weeks Project: week #2

Immagine
Sì lo so.
Sì lo so.
Sì lo so.

Nadia non uccidermi.

STO BARANDO DURISSIMO.

Sono passati solo due giorni.

MA tecnicamente, due giorni fa era sabato, oggi è lunedì, è una settimana nuova per cui, almeno tecnicamente, sono a posto.

Non ho voluto darmi una scadenza di un giorno preciso principalmente perché SO che non sarei in grado di rispettarla. Quindi preferisco cogliere l'occasione quando si presenta l'ispirazione, piuttosto che aspettare un giorno preciso e postare un'altra foto che mi piace meno. E sì, mi rendo conto, basterebbe tenerla lì qualche giorno e postarla poi. Ma avete presente la parola impazienza? Ecco, io ho imparato a 22 anni ad aspettare Natale per aprire i regali, fate voi.

Comunque, questo pomeriggio di foto e tentativi mi è costato un livido sul ginocchio (maledetto autoscatto… ho bisogno di uno di QUESTI ) , ora mi rilasso un attimo blablareggiando qui, con una maschera home made (miele-tea verde-argilla) in faccia e una canottiera da muratore molto c…

52WeeksProject: Week #1

Immagine
52 Weeks Project, ovvero: fare una foto (decente, potendo) a settimana per un anno.

Non ci credo di avercela fatta ad iniziarlo in tempo.

Avrei giurato che, essendo l'anno iniziato a metà settimana, come minimo mi sarei già persa alla prima foto.

Mi è venuta incontro una giornata uggiosa, complice l'acero nel mio giardino, che con la pioggia leggera si riempie di meravigliose goccioline.

E mi son subito detta "PRIMO SCATTO. CELO."

No, questo progetto non credo avrà un giorno preciso della settimana perché mi conosco, se mi do scadenze mi passa automaticamente la voglia di fare le cose. Spero di non saltare nessuna settimana, ma in caso accadesse, recupererò la settimana dopo con due scatti. Ho deciso così. Mi porto avanti, conoscendomi.

A proposito di fotografia, anzi no, con la fotografia seria non c'entra un cazzo ma tant'è, ho ceduto anche io ad Instagram. Fondamentalmente per riempire gli attimi di fancazzismo. Il link al mio profilo lo trovate a lato, al…