Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2014

52Weeks Project: Week #8 Foodporn!

Immagine
Stamattina mi sono svegliata con un'incredibile voglia di QUESTE.

Con la differenza che non volevo fare tante crostatine, ma una torta vera e propria.

E soprattutto, ciò di cui avevo voglia era crema pasticciera fatta in casa, con scorza di limone e bacca di vaniglia.

Quindi, te pare che a me frega qualcosa se ho perso 2 chili in 3 settimane? Vorrò mica mantenermi sulla retta via?

Ma #stocazzo, come si suol dire nel web.

Come ricetta ho utilizzato la stessa che trovate nel link sopra, unica differenza la frolla l'ho messa in una tortiera per fare una torta sola grande invece delle crostatine piccole.

La crema pasticciera fatta con la bacca di vaniglia intera biologica, è una cosa che mannaggiaddiomancotelostoadire.

M. ha aiutato rompendo le uova al posto mio e dividendo i tuorli dagli albumi (ho qualche leggerissssimo problema di schifo verso l'uovo crudo). Ha poi ampliamente leccato cucchiai e tazze. <3

E niente, il mio weekend è iniziato obeso e per ora prosegue obes…

52Weeks Project: Week #7

Immagine
La settima foto del progetto è una requiem al mio profumo preferito, Insolence di Guerlain Paris, tragicamente finito qualche settimana fa. E non ho i soldi per ricomprarlo. Nonostante lo ami follemente.

Non so descrivere tecnicamente i profumi, sono una cicca in questo, per cui affidatevi a santo Google e avrete le vostre risposte. O in alternativa, andate in profumeria ad annusarlo. E amatelo tanto.

xo,
S.

Le principesse non fanno la cacca.

Immagine
Ci son donne che ci si sentono naturalmente, delle principesse, e chi invece no, proprio no ma che stai scherzando.

Indovinate un po' a che categoria appartengo io.
Ecco.
Ora, analizziamo il perché, le donne normali (o nella fattispecie, io), non possano essere principesse simil-Disney.
Le principesse non fanno la cacca. No dico, pensiamoci. Mutandoni, gonna, sottogonna, vestitone, corpetto. Praticamente per espletare le funzioni corporali devono prendere un giorno di ferie. Pensiamo a Raperonzolo. 'Na vita chiusa in una stanza. E il cesso? Dove stava? Vogliamo mica credere che una con 15 metri di capelli la facesse in una tazza che poi svuotava giù dalla finestra. Eh no, perché sotto quella finestra c'è arrivato un principe, e mò ditemi voi se il principe si avvicinava ad una torre circondata da feci lanciate giù da una finestra. I capelli. No dico, parliamo dei capelli. La maggior parte delle favole sono ambientate in un tempo simil medievale. Indi per lavarsi era tanto s…

52Weeks Project: Week #6

Immagine
Sesta foto.

L'idea mi è balenata in testa stamattina, ricordandomi ciò che avevo letto tanti anni fa in un libro sul paganesimo; il pentagramma si può trovare anche nelle geometrie naturali, e la mela, considerato il "frutto del peccato", ne é un esempio.

Abbè si dai tecnicamente potevo fare meglio, ma mi si è fulminato il faretto.

xo,
S.

52WeeksProject: Week #5 "Anxiety"

Immagine
Avrei potuto "vincere facile" e buttarmi in uno scatto in cui so di riuscire bene.
Avrei potuto fare uno still life carino, studiare la luce, la profondità di campo; potevo stare nella mia comfort-zone.

Ma la realtà è che la fotografia spesso non è testa ma pancia, e in questo momento, in questi giorni, io non sono nella mia comfort-zone. Anzi, sono costretta ad uscirne per buttarmi in cose nuove, e Dio sa se è una cosa che mi mette a disagio. Che mi mette ansia, che mi disordina i pensieri per poi riordinarli con una sola priorità: preoccuparsi.

Non so se lo scatto rende l'idea, ma anche se non è granché, è un passo: ho fatto qualcosa fuori dal "mio" schema.

Da settimana prossima pensatemi e incrociate le dita.

[Non posso raccontarvi le cose in dettaglio, e me ne dispiaccio; purtroppo non voglio parlare di certe cose con troppi dettagli pubblicamente sul blog.].

xo,
S.