Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2015

52Weeks Project 2015: week #5 MORNING

Immagine
"Mattino".

Io sarò anormale ma a me viene in mente la scena di Shining.



Nella versione originale la frase ripetuta in modo ossessivo è "All work and no play makes Jack a dull boy". Kubrick per le versioni straniere ha cambiato la lingua del dattiloscritto; in quella italiana è stato tradotto col proverbio "Il mattino ha l'oro in bocca"[Fonte: Wikipedia]


xo, S.

Sproloquio Seriale #2: Gotham + Supernatural

Immagine
Siamo ormai a fine gennaio, le pause invernali/natalizie delle nostre serie preferite sono finite, io non ho un cavolo da fare oggi e quindi mi sembrava un buon momento per riaggiornarci con opinioni non richieste sulle serie che sto seguendo, per continuare la serie iniziata con questo post.

Al solito, vi avverto: seguo la programmazione americana quindi è possibile trovare spoiler.

Gotham


Abbiamo passato la metà delle puntate della stagione, e hanno già confermato una seconda. Giubilo sia nel regno! Nell'altro post vi avevo detto che Gotham mi aveva convinto , che mi aspettavo qualcosa di diverso. Bè, devo dire che, col passare delle puntate mi sono ricreduta molto. Non sulle cose che ho detto (continua ad essere un poliziesco a sé più che un prequel di Batman vero e proprio), ma sul giudizio che avevo dato in generale. Sì, non è un vero prequel di Batman, MA ci piace. Ci piace parecchio. E vi dirò di più, mi piace al punto che è una delle serie che aspetto con piacere di vedere…

52Weeks Project 2015: week#4 15 YEARS AGO

Immagine
Quindici anni fa era il 2000, e queste cose che per i più giovani di voi sembreranno reperti preistorici erano musicassette. I CD costavano un botto, se riuscivi ad averne uno eri figo, ma nei casi normali, avevi queste e l'immancabile walkman per ascoltarle in cuffia. E gli scleri ogni volta che le pile si scaricavano e iniziavi a sentire le canzoni al rallentatore con i toni seeeempreeee piùùù baaaassi.

Quindici anni fa è anche il tema della quarta settimana del progetto. Un tema che, quando lo abbiamo scelto, non mi preoccupava. Tirerò sicuramente fuori qualcosa, mi dicevo. Non avevo calcolato che periodo realmente fosse per me, quindici anni fa.
Io della mia infanzia ho pochissimi ricordi. Alcuni periodi di blackout totale. Come talvolta succede alle persone a cui succede qualcosa di molto brutto. Come ad alcune persone che, dopo aver avuto un incidente, non ricordano affatto come sia successo. Per lo shock, lo spavento, il cervello cancella. Resetta. Un curioso meccanismo di p…

Sproloquio Cinematografico: Ouija (e altre cose a caso, tanto il film è brutto).

Immagine
Mi sono accorta che è praticamente un mese e mezzo che sul blog sono attiva solo col progetto fotografico. Se da una parte ne sono contenta (è un modo come un altro per tenerlo attivo), dall'altra mi mancava fare un post di tipo diverso. E perché non uno sui film, tanto per gradire?

Ho visto Ouija.
E' talmente brutto che manco se lo merita un post di insulti.  Ma qui, in questo angolino, due parole vanno dette. Se non altro, per non farvi sprecare tempo/soldi per vederlo. Quindi si, me ne sbatto degli spoiler perché credetemi davvero, non vi perdete nulla. Questo film è un ammasso di cliché horror mescolati male ad attori mediocri (e gli sto a fa' 'n complimento) con classiche scene jump scare. Ebbene sì, questo è uno di quei film dove di colpo salta fuori il fantasma che urla e BUUUUUUU paura salti dalla sedia, più per lo stupore che altro.
Ma andiamo con ordine: I protagonisti dovrebbero essere alle superiori e gli attori 30enni hanno la credibilità di Topo Gigio. Il f…

52Weeks Project 2015: week#3 BREAKFAST

Immagine
"Cameriera? Sì, credo che prenderò lui per colazione, grazie."

"Hey, dove scappi? Signorina! Si sbrighi! Il mio pesce sta scappando! Pfft, stupidi umani…"
Sìsì, ok, lo so, ho mooolto interpretato il tema di questa settimana, e magari a qualcuno potrebbe non piacere. Ma uno dei miei obiettivi con questo progetto era proprio questo… Cercare, dove posso, di stravolgere il tema prendendolo da un'altra prospettiva. In parole povere? Dove non riesco a fare una cosa diretta, se non ho idee originali, lo interpreto diversamente.
Comunque, visto come cresce Silvestrino? 5 mesi e già 3 chili e un etto. E crescerà, presumibilmente fino agli 8/9 chili. Ho già il terrore. Perché se riesce a saltare ovunque e fare disastri adesso che è "piccolo", cosa combinerà quando sarà intorno alla decina di chili?
xo, S.

52Weeks Project 2015: week #2 COLD

Immagine
Questo progetto parte proprio male.

La prima foto è arrivata una settimana in ritardo. E io sono una puntuale cronica. Di quelle che se abbiamo un appuntamento e tu arrivi con 5 minuti di ritardo già mi perdi 50 punti, caro il mio Grifondoro.

Poi, il secondo tema è il freddo e qua la neve non esiste. E oggi in particolare c'è un vento caldissimo, ma roba da maggio. E una come fa a fare una foto a tema gelido? E io che già pensavo di poter fotografare un paesaggio tutto bianco, o la brina sulle piante… niente.

L'unica cosa che ho trovato che mi ispirasse il freddo e l'inverno è la pianta di calicanto che ho in giardino. Per chi non lo conoscesse è un fiore che sboccia solo in inverno, sui rami secchi della pianta, e fa un profumo meraviglioso, che a me ricorda il gelsomino (che amo).


E poi piante secche, pronte ad affrontare gli ultimi freddi per poi rinascere.

E un ruscelletto ghiacciato. L'unica cosa veramente cold che ho trovato.
xo,
S.

52Weeks Project 2015: week #1 NEWNESS

Immagine
Sono tornaaataaaaaaaa.

Zao.

Pare, e dico PARE perché non dobbiamo essere troppo ottimisti, che il mio adsl sia tornato. Giubilo sia nel regno!

Come forse avrete letto nello scorso post, riparte il progetto fotografico 52weeks, stavolta a tema! Io, causa problema con l'adsl, comincio in ritardo di una settimana.

Il tema questa volta è Newness, il nuovo, e ammetto che le idee erano davvero poche. Alla fine mi son chiesta, cosa c'è di nuovo nella mia vita che mi sta piacendo naccifra? La Xbox ricevuta per Natale. E allora ciapa lì.

Giusto per far due chiacchiere, che è un po' che non ci si sente, vi dirò che il gioco con cui mi sto mostruosamente scimmiando è Dragon Age Inquisition. Allora, io non sono una gamer ne altro, per cui se mi metto a spiegare la rava e la fava di che gioco si tratta, probabilmente mi troverei orde di nerdoni pronti a bruciarmi sul rogo. Comunque, se dovessi spiegarlo, direi che si tratta come base di un gioco di ruolo in cui scegli razza e classe de…