52Weeks Project 2015: week#4 15 YEARS AGO

© L.M.
Quindici anni fa era il 2000, e queste cose che per i più giovani di voi sembreranno reperti preistorici erano musicassette. I CD costavano un botto, se riuscivi ad averne uno eri figo, ma nei casi normali, avevi queste e l'immancabile walkman per ascoltarle in cuffia. E gli scleri ogni volta che le pile si scaricavano e iniziavi a sentire le canzoni al rallentatore con i toni seeeempreeee piùùù baaaassi.

Quindici anni fa è anche il tema della quarta settimana del progetto. Un tema che, quando lo abbiamo scelto, non mi preoccupava. Tirerò sicuramente fuori qualcosa, mi dicevo. Non avevo calcolato che periodo realmente fosse per me, quindici anni fa.
Io della mia infanzia ho pochissimi ricordi. Alcuni periodi di blackout totale. Come talvolta succede alle persone a cui succede qualcosa di molto brutto. Come ad alcune persone che, dopo aver avuto un incidente, non ricordano affatto come sia successo. Per lo shock, lo spavento, il cervello cancella. Resetta. Un curioso meccanismo di protezione. L'incidente non è successo a me, ma ad un'altra persona che non è qui per poterlo raccontare. Ricordo alcune piccole cose. Ma proprio sprazzi. Quindici anni fa, è il periodo dopo il quale inizio a ricordare effettivamente. Ricordo che ero incazzata. Con me, gli altri, con Dio, col mondo, per la cosa di cui sopra. Ricordo che il mio corpo iniziava a cambiare, che ho iniziato a sentirmi grassa anche se portavo la 42, e se potessi dire qualcosa alla persona che sedeva in questa stanza quindici anni fa, le direi di godersela finché ce l'ha. Vorrei poterle dire che va bene. Vorrei poterle dire di lasciare andare. Che magari adesso saremmo più felici tutte e due.

Ho divagato un po', mi sa. Forse il trafiletto di cui sopra lo cancellerò, tra qualche giorno.

xo,
S.

Commenti

  1. Bellissimo il tema! Bellissima la foto.
    E ovviamente, verietieri i tuoi ricordi su com'eri allora...

    Moz-

    RispondiElimina
  2. Ricordi molto più di quanto non dici. Bellissima foto ;)

    RispondiElimina
  3. Nooo ma lo sai che anche io ho avuto la tua stessa idea per il tema "15 anni fa"??! Rigorosamente cassette duplicate,le originali potrei contarle sulle dita di una mano..!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hahaha mio dio io ne avevo una marea xD ne tenevo una vuota dentro allo stereo, ascoltavo la radio e quando passava una canzone che mi piaceva la registravo… che ricordi :)

      Elimina
    2. E che bel regalo era, quando qualcuno ti registrava una playlist pensata apposta per te?!?! *_*

      Elimina
    3. Madonna ma veramente!!! Con le canzoni scritte a mano sulla copertina… *.*

      Elimina
  4. Al di là della foto che è bella e fa sorridere, io ti abbraccio strettissima. Ma proprio forte forte. Perché non so come sia crescere così, ma qualcosina sto imparando su cosa significhi perdere o rischiare di perdere qualcuno. Ed è proprio brutto. Per cui, in attesa di vederci (molto presto, spero!), io ti stritolo e ti stampo un bacio enorme. E ti dico che sei bellissima e che quella persona lo sa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro <3 ricambio tutto, bacio e abbraccio <3 e spero anche io di vederci presto!

      Elimina
  5. Ho recuperato i post che mi ero persa.
    Questa foto è davvero bella perché mi ricorda la me di 15 anni fa che usava, anche lei, le musicassette e che dramma era quando le batterie si scaricavano mentre eri sotto le coperte di notte.
    Non vedrò il film Ojuia o come cavolo si scrivere. Non mi piacciono gli horror, figurasi quelli stupidi.
    Silvestro cresce che è una bellezza. Mi dispiace per il povero pesciolino :D
    Oh, questo progetto è fighissimo! :)

    RispondiElimina

Posta un commento