Zalando: esperienza di acquisto!

Mi andava di scrivere un post sulla mia esperienza con un sito che sta avendo successo e che è stato stra-pubblicizzato in televisione; il famoso Zalando. Ci ho comprato un paio di volte, e purtroppo ho dovuto avere anche a che fare col servizio di reso, quindi va là che vi faccio la recensione su tutto proprio.

Non sto a dilungarmi per cercare di spiegarvi di cosa si tratta, immagino che abbiate tutti visto quell'odiosissima pubblicità dove arriva un pacco e la tizia spacca i timpani del povero fattorino. E' un sito dove si possono acquistare abiti e accessori, che in particolare offre il servizio di corriere, pagamento alla consegna e reso gratuiti. Figata, no? Praticamente posso comprare quello che voglio , farmelo arrivare, guardarlo, provarlo,  restituirlo e riavere i soldi se non mi piace. Praticamente come in negozio! Beh, sì, 'nzomma, più o meno. 

Andiamo con ordine. Il primo acquisto lo feci a ottobre circa, e andò tutto liscissimo. Comprai una borsa Even&Odd viola che amo e venero, la uso tutti i giorni da allora ed è ancora PERFETTA. Se vi interessa è questa

Il secondo ordine risale a poco tempo fa. Avevo voglia di Necessitavo scarpe primaverili, che non fossero ne sneakers ne ballerine, mi faccio un giretto sul sito e decido di acquistarne due paia, dei tronchetti aperti sul tallone neri e delle mary janes blu, entrambi di Anna Field. Il primo paio è scontato e riesco a utilizzare anche lo sconto di 5€ (oltre i 30€ di spesa) che ti regalano se ti iscrivi alla newsletter. 

Scelgo il pagamento alla consegna e mi preparo i soldi giusti (questo è importante, il corriere non vi darà mai il resto per cui pensateci prima o pagate con un altro metodo). Il pacco viene segnalato spedito il giorno dopo quello dell'ordine, mi viene fornito un codice di tracciabilità; peccato che si riveli alquanto inutile. Per due giorni la tracciabilità non risulta ancora attiva, mentre al terzo giorno si attiva e risulta già in consegna. E insomma, io mi chiedo l'utilità di fornire la tracciabilità se poi viene aggiornata in ritardo… Per sapere se quel giorno io ci sarò per ritirare il pacco (e di conseguenza organizzarmi) a me serve che quel link funzioni appunto per avere la data di consegna. Averla il giorno stesso in cui il pacco mi arriva, non serve proprio a nulla. 
Il pacco mi arriva, e l'impressione che ho non è delle migliori. Il pacco è arrivato in queste condizioni:




Non si vede benissimo ma era quasi completamente schiacciato sopra (come se fosse stato pestato o sbattuto in giro), i lati sfondati, i bordi rotti. E ora direte, ma a te che cazzo te ne frega di come stava messo il cartone. Il problema è che IN TEORIA tu dovresti poterlo riutilizzare, quel cartone, per rimetterci le cose in caso volessi fare un reso. 

Apro e come previsto all'interno ci sono le due scatole di scarpe. Apro una e ci trovo i tronchetti Anna Field, e che dire, sono stupendi. Morbidi come un guanto, comodi, belli a vedersi. Apro l'altra, già pronta a bearmi di quel blu elettrico che in foto avevo adorato, e qualcosa non torna. All'interno ci sono dei sandali neri. Bellini eh, n.37 che sarebbe pure il mio, ma non sono quello che ho ordinato. Controllo  la scheda del mio ordine, controllo l'ordine online, controllo il codice sulla scatola delle scarpe; è tutto giusto, il codice è quello delle scarpe che ho ordinato io, solo che all'interno c'è un altro modello. 

Con il "cheppalle" nel cuore mi accingo quindi a capire come fare il reso. In realtà non è affatto difficile, ma siccome volevo avere delucidazioni sulla causale decido di chiamare il numero verde di assistenza gratuita. [Ora, io non voglio sembrare stronza nel criticare, perché l'ho fatto anche io il lavoro di call center di assistenza e ragazzi vi capisco, lo so che è una merda. Lo so che siete sottopagati e che probabilmente vi hanno piazzati davanti al telefono senza nessuna preparazione. Sono solidale con voi ma purtroppo devo essere sincera nel recensire il servizio.] Mi risponde un ragazzo che in modo piuttosto sbrigativo prima si stupisce che il codice sulla scatola fosse giusto e le scarpe all'interno sbagliate (ma solo io in tutta Italia sono stata così sfigata?), poi mi da qualche indicazione su come fare il reso, e infine dice che mi manderà via mail un codice sconto per scusarsi dell'inconveniente. Beh oh carino, penso io. Controllo la mail e lo sconto è del 15% su una spesa minima di 20€. Su 20€, 3€. Io mi dico, ma se queste scarpe mi fossero servite per un'occasione, e di conseguenza io avessi dovuto cercarne e comprarne altre (magari spendendoci di più), questi 3€ dovrebbero ripagarmi del disagio causato? Io sui soldi non ci sputo, per carità, e quello sconto lo conservo.

Come si fa il reso? In breve: all'interno del pacco trovate già un'etichetta adesiva  da usare in caso dobbiate fare il reso. Bene, teoricamente, rifate su tutto il vostro bel pacchettino e mettete l'adesivo SOPRA quello che già c'era con il vostro nome come destinatario. Siccome io non potevo usare il cartone in cui mi sono arrivate le cose per ovvi motivi (rovinato, rotto e troppo grande per due scatole, figuriamoci una), ho dovuto arrangiarmi usando una scatola che avevo a casa (dal call center vi consiglieranno di comprare dei pacchi anonimi in posta, ma l'idea di dover spendere soldi quando c'è stato un errore NON MIO mi faceva girare ALTAMENTE le scatole, per essere fini). Fatta la scatola? Bene, andate sul vostro account nel sito, sulla parte relativa all'ordine e cliccate su "Effettua un reso". Da lì vi basta seguire le indicazioni, è davvero facilissimo. Puoi scegliere se farti restituire i soldi come credito su Zalando (volendo poi riordinarmi le scarpe, io ho fatto così) o su conto corrente. Infine scegli come restituire il pacco, se andando tu in un centro Mail Boxes o se far passare un corriere a casa tua che prenderà il pacco. Scelgo la seconda, scelgo il primo giorno disponibile e l'orario 10:00/ 14:00 e fine, il corriere passa alle 13.45. Dopo circa una settimana i soldi verranno restituiti sotto forma di credito sul sito di Zalando (o su c.c.) e allora e solo allora potrete ordinare nuovamente l'articolo corretto.

Insomma, questo post è diventato lunghissimo, voi direte, ma cosa pensi alla fine di Zalando?


Penso che sia un sito che ha un'ottima strategia di marketing ed è davvero ben fatto, intuitivo, semplice da usare; il meccanismo di pagamento alla consegna gratuito e possibilità di reso con ritiro a casa sono una strategia furba che incuriosisce e attira anche i profani dell'acquisto online. E non è un male, assolutamente. Molto bella anche la merce, sono stata felice soprattutto di aver conosciuto marchi come Even&Odd e Anna Field che fanno cosine carine a prezzi davvero contenuti, senza essere cinesate (o meglio, sì, sono made in China ma sono ben fatte e durevoli). Questi sicuramente sono gli innegabili pregi.

Tra i difetti, troviamo piccole disattenzioni che possono essere normali per un negozio online che sicuramente si fornirà da magazzini strapieni, ovvero la consegna di prodotti errati (facendomi un giretto online ho scoperto di non essere l'unica a cui è successo). La consegna gratis, poi, è sì apprezzata ma si rivela piuttosto cheap, sia per il codice di tracciabilità aggiornato troppo tardi (nota bene: questo post è stato scritto un mese fa e da quel giorno ho avuto modo di ordinare altre due volte per mia madre e si è presentata la stessa situazione, quindi non è un caso isolato), sia per i tempi di spedizione e consegna. Dal momento in cui ordini, ci vuole in media un giorno/un giorno e mezzo perché spediscano, più tre giorni perché la merce ti arrivi… non male ma ho usufruito di servizi via corriere gratuito più celeri.

Ed alla fine sì, io lo consiglio; i piccoli difetti non sono assolutamente così gravi da dovervi sconsigliare di usufruire di un sito che ha davvero TANTA merce bellissima, per tutte le tasche, e non facile da trovare nei negozi fisici. 

Detto questo, buon proseguimento e buono shopping!

[Questo post contiene le mie personali esperienze ed opinioni riguardo il servizio offerto dall'azienda citata, esso non è stato sponsorizzato ed io non sono stata influenzata in qualsiasi modo dall'azienda stessa.]

xo,
S.

Commenti

  1. Insomma ci sono i pro e contro Sus! Non mi sembra affidabile,comunque <<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma no guarda, inaffidabile no! Però ecco, diciamo che se una cosa è gratuita, c'è il motivo XD

      Elimina
  2. Io come sapete mi ci trovo molto bene, con le spedizioni non ho mai avuto problemi ma in effetti è sempre una cosa da mettere in conto. Anna Field è il mio marchio preferitissimo per scarpe e accessori, particolare e fighissimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me piace molto, ma quasi preferisco Even&ODD^^

      Elimina
  3. Ho ordinato qualche anno fa e all'epoca mi sono trovata piuttosto bene. Poi non ne ho più avuto l'occasione perché spesso Amazon mi offre la stessa cosa a meno ahahah, però sono d'accordo con te. Il sito è davvero buono.

    (Anna Field l'ho scoperta anche io con lo shopping online. <3)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah siii? Oh allora devo mettermi a spulciare Amazon hahahha :D

      Elimina
  4. La prima volta che è arrivato il pacco di Zalando... mi son scordata di urlare! E' uno dei più grandi rimorsi della mia vita!

    RispondiElimina
  5. Purtroppo il problema dei ritardi nella consegna e del pacco semi-distrutto sono da imputare al corriere, non a Zalando :( E anche a fare reclamo consigliando di cambiare corriere non si risolverebbe molto, perché problemi del genere sono causati spesso dai magazzini locali, quindi un corriere che funziona benissimo in una zona è pessimo in un'altra, e dovendo fare una media sul territorio nazionale sono più o meno tutti sulla stessa barca...il tracking inutile è caratteristica di Bartolini, erano loro? xD

    Comunque pacchi in quelle condizioni andrebbero sempre accettati "con riserva" (lo dici al corriere e lui ha un modulo da farti compilare/firmare - sono obbligati ad averlo e a dartelo, anche se c'è chi prova a fare il furbo), così il mittente sa che già a scatola chiusa c'era un problema, che quindi non hai inventato tu per qualche oscuro motivo.

    Concordo con Mareva, preferisco di gran lunga Amazon, per i costi e perché bene o male ci trovi tutto quello che offre Zalando o prodotti molti simili, se non su amazon.it di certo su piattaforme di altre nazioni :) Però non ho mai avuto problemi gravi con Zalando, nonostante tempi di consegna un po' lunghetti (e una volta vari avvisi che il pacco era "in consegna" salvo poi arrivare tre/quattro giorni dopo - ma anche qua ci metto la mano sul fuoco che era la demenza del corriere il problema).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oddio. Rileggendomi mi vorrei picchiare in testa col mattarello di mammà per la saccenza del commento xD Scusa, voleva solo essere una serie di {sproloqui} considerazioni da persona meglio conosciuta da tutti i corrieri della provincia di Napoli (sul serio, ricevo tre/quattro consegne al giorno) xD

      Elimina
    2. Hahahahaha! Tranquilla Laura, non ti ho trovata assolutamente saccente, anzi hai detto cose molto giuste. E' vero che la questione consegna è "colpa" del corriere e non di Zalando, però mi pareva giusto dire nella recensione anche questi particolari.. sia per la curiosità di chi magari non ci ha ancora mai comprato, sia per Zalando stesso nel caso (poco probabile, me ne rendo conto XD) qualcuno dei loro social management guardasse le opinioni dei loro clienti online, così magari da prendere in considerazione l'idea di cambiare corriere.
      Per le condizioni del pacco, grazie del consiglio! Effettivamente non sapevo che si potesse fare l'accettazione con riserva, ne terrò sicuramente conto per acquisti futuri!
      Amazon devo dire la verità l'ho usato pochissimo, uso molto di più ebay… devo iniziare a spulciarlo di più per quanto riguarda i vestiti! La cosa buona che ha Zalando rispetto ad amazon/ebay o altri siti comunque, è che come Asos ha la spedizione tracciata gratuita^^
      un bacione e grazie dei commenti!

      Elimina
    3. io dell'accettazione con riserva ho scoperto proprio dopo aver accettato un pacco semi-distrutto come se niente fosse >_< per fortuna il contenuto era intatto, ma se ricapitasse in futuro saprei come pararmi! E comunque le opinioni vanno sempre date, anche quelle riguardanti il corriere, perché è comunque il sito che lo sceglie e se il corriere è solito distruggere/consegnare in ritardo/rubare i pacchi e loro non lo cambiano, è colpa loro che continuano ad affidarsi a lui.

      E concordo sulla spedizione tracciata, purtroppo su amazon e ebay la maggior parte dei venditori non la offre e quando un pacco è in ritardo stai là a soffrire perché non sai mai se ti arriverà o meno XD

      Elimina
    4. Eh si! Motivo per cui su ebay o aliexpress compro sempre e solo cosine piccole e poco costose… almeno se il pacco dovesse perdersi non mi strappo i capelli :D

      Elimina
  6. Dunque, ho ordinato una volta sola da Zalando perchè ho trovato un'offerta su un paio di stivali e un vestito, sono arrivati in poco tempo e sono davvero perfetti. Vorrei continuare a ordinare da questo sito, l'unico problema che trovo io è che tanti capi sono un pò troppo semplici per i miei gusti, vorrei qualcosa di un pò più carino e giovanile, fantasie un pò più rock, cose del genere. Poi ci sono due cose che mi fanno proprio passare la voglia di cercare qualcosa di carino: le ragazze nelle foto dei capi sono tutte praticamente piatte, io sono dotata di tette e quindi non capisco come potrebbero starmi 'sti vestiti; la seconda cosa invece mi dà i nervi, abbinano i vestiti anche eleganti a ciabatte rasoterra improponibili e quindi il risultato è davvero orribile, tipo qui o qui. Cavolo, sei un sito d'abbigliamento e mi fai 'ste porcherie?!

    Le marche che hai citato comunque piacciono molto anche a me.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cara Folle, hai toccato un punto davvero interessante quello delle modelle in foto! ho notato anche io questa cosa, e leggendo le info sul capo che si trovano sotto di tutte leggo "La modella è alta 1,77 e porta la taglia 36". E magari di quel capo NEMMENO C'è la 36. Poi andiamo in crisi perché la roba non ci veste bene come a loro… e grazie -.- Il problema delle scarpe basse è dato appunto dal fatto che loro sono alte e portando taglie extrasmall, devono per forza mettere loro le scarpe basse, onde evitare l'effetto "c'ho l'acqua in casa". Mia mamma ad esempio ha preso un paio di pantaloni, ed era preoccupata per la lunghezza (lei è alta 1,70 e porta una S) perché sulla modella arrivavano a malapena alla caviglia, e lei voleva (giustamente) porteli mettere anche con scarpe un minimo alte. E infatti la S sulla sua altezza era perfetta, più lunga solo quel poco in più per metterci una scarpa tacco medio.

      Elimina
  7. Mia mamma ha appena ordinato un abito per un matrimonio che avremo a luglio, ora le faccio presente la storia dell' accettazione con riserva (si sa mai...!), ma spero che sia tutto a posto! Ti farò sapere!
    Le Mary Janes son proprio belle!! *.*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se il pacco è danneggiato fate bene!! Un bacio :)

      Elimina

Posta un commento