The Beauty Pinzimonio #7: COMBO-SKIN DRAMA! Review Detergente ALVA al Rhassoul

Stavo pensando alle cose delle quali mi sono dimenticata di parlare nel Rhino-Diary, e tra queste sicuramente vi è il dramma della pelle del viso. Dopo una settimana col gessetto e 4 giorni coi cerotti, potete ben immaginare come possa essersi conciata la mia pelle sotto… Aggiungeteci il caldo, il fatto che ho la pelle mista e il gioco è fatto. Ovvero? 

La mia espressione quando mi sono vista allo specchio senza gesso, e da vicino.

Ho quindi deciso di approfittare del codice sconto  di 5€ gentilmente donato da Ecco Verde per il mio compleanno (ebbene sì, se siete clienti, il giorno del vostro compleanno ricevete uno sconto, non è una cosa carina?) per fare un ordine e ricomprare il detergente di cui vi parlo oggi, che provai già l'anno scorso e amai come poche cose in vita mia. E che dire, mi sta già salvando la vita.

Rhassoul - Detergente ai Minerali di ALVA

Notare quanto poco profescional siano le foto di questa rubrica.
Prezzo: € 8,99 per 150 ml. Packaging a tubo in plastica.
Reperibilità: Io l'ho acquistato online a questo link, non escludo che si possa trovare anche in negozi bio ben forniti.

Si tratta di un detergente viso a base di Rhassoul (detto anche ghassoul), un'argilla rossa che viene dal Marocco dalle proprietà purificanti e lavanti (molte ragazze la usano anche per lavare i capelli!). 

Anche le talebane dell'eco-bio possono stare tranquille, l'inci è immacolato!
Sul sito viene segnalato come "ideale per le pelli miste e impure" per una "pulizia profonda della pelle" e che dire, per una volta un prodotto fa davvero quello che promette.

Come si usa?
Innanzitutto, come viene spiegato sulla confezione, va shakerato un po' il tubo; essendo un mix di argille e liquidi, può darsi che il prodotto si presenti non omogeneo, ma questo non è un difetto, bensì la prova della naturalità e semplicità della formula. 
Il detergente in sè è una crema marroncina dall'odore lievemente pungente (a parere mio assolutamente non fastidioso, anzi) e dalla consistenza leggermente scrubbante per via dell'argilla. 
Io lo utilizzo principalmente al mattino, perché alla sera preferisco optare per un prodotto che mi faccia anche da struccante (questo non lo è e non va usato sugli occhi!). Bagno la pelle, poi massaggio delicatamente con un po' di prodotto e sciacquo. La cosa fiqua è che si può usare anche come maschera, semplicemente lasciandolo un paio di minuti in posa. L'effetto purificante è assicurato, e credetemi, se sta salvando la pelle a me che avevo lo schifo in faccia dopo aver tenuto il gesso, può aiutare chiunque abbia la pelle misto/grassa. 

Pro:
  • Qualità/prezzo: per essere bio diciamocelo, il costo è onesto. Calcolando che non ne serve una quantità oscena (se usato solo per il viso) e che l'ideale è alternarlo ad altro, direi che è più che ok.
  • INCI verde. I prodotti di skincare del viso sono gli unici su cui tendo ad essere fiscale. Un po' di silicone sui capelli non lo ritengo una tragedia… un detergente viso con la paraffina, sì (sentito, Nivea?)!
  • E' un prodotto 2in1, detergente e maschera. Potete anche decidere di comprarlo e usarlo solo come maschera viso una volta a settimana!
  • Funziona, il che mi pare il pro più importante di tutti. Fa quello che promette di fare.
Contro:
  • Reperibilità. Io in giro non l'ho trovato e comprare online presenta il solito problema: le spese di spedizione. Che sul sito EccoVerde sono gratis oltre i 40€, ma diciamocelo, non sempre abbiamo 40€ da spendere in prodotti bio… (magari!).
  • Il profumo a quanto ho letto online ad alcune ragazze non è piaciuto. A me sì, per cui consideratelo come un contro messo giusto per dire.
  • Il packaging; a volte un po' di prodotto cola e resta incrostato nell'apertura (non so spiegarmi bene, spero si capisca cosa intendo). Non è una gran tragedia, basta assicurarsi di aver ben pulito il tappo e il foro di uscita dopo l'utilizzo.
Lo ricomprerei?
Se potessi me ne farei una scorta da 30 tubi. 

Visto che mi sono trovata così bene, mi sono comprata l'argilla ghassoul pura di Tea da provare. Sui capelli dubito di usarla, ma quando finirà questo di Alva proverò a sostituirlo con l'argilla pura impappinata con l'acqua.

Alla prossima!

Disclaimer: Questi prodotti sono stati acquistati da me coi miei soldi, nessuna azienda me li ha inviati o mi ha contattata per recensirli o pubblicizzarli, quelle nel post sono le mie personali opinioni basate sull'utilizzo dei prodotti su me stessa.
xo
S.

Commenti

  1. Non ho mai dato grande attenzione ai prodotti Alva, senza una ragione credo ( in realtà ci sono talmente tante marche che non basta una sola faccia per provare tutto). Però sembra interessante, poi il fatto che è due in uno fa comodo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quelli che ho provato (l'anno scorso presi anche la crema di questa stessa linea) a me sono piaciuti molto, è una marca valida! :)

      Elimina

Posta un commento