Del tempo che mi sfugge tra le dita.

Da qualche settimana mi pare di essere entrata in una dimensione in cui il tempo scorre più veloce.

Non so spiegare il perché.
E non è solo lo svegliarmi al mattino, sbirciare la sveglia e dire "Ma sì, mi alzo tra 10 minuti" e riaprire gli occhi scoprendo che sono le 11.

E' stato il pensare che una settimana fosse un sacco di tempo, e vederla passare senza nemmeno rendermene conto, è stata quella data che voglio far finta di non ricordarmi, che è arrivata a scandire 21 anni da quando lui se ne è andato.

Sarà il lavoro part time, quelle quattro ore che passano senza accorgermene, e non ne ero abituata perché quando ho lavorato è stato praticamente quasi sempre per 8 ore al giorno o più.
Saranno il resto delle ore della giornata, che prima pensavo "Wow, avrò un sacco di tempo libero" e invece volano anche quelle, senza rendertene conto.

E mi sono ritrovata a mettermi a tavolino per organizzare sveglie anche se lavoro al pomeriggio, per potermi godere le ore libere (e dire che una volta, le avrei passate a dormire senza grossi complimenti), per potermi allenare perché no, proprio no, io non accetto di smettere proprio ora che gli addominali fanno capolino insieme al resto dei primi risultati. Vado a letto prima perché voglio comunque avere i miei 20 minuti per leggere, perché se in un anno sono arrivata a leggere più di 40 libri, non voglio smettere ora.

Giusto oggi sono due anni e cinque mesi che sto con lui. Lui non se ne ricorderà e non ci avrei fatto caso nemmeno io, se non avessi voluto fare il conto parlando del tempo. Due anni e cinque mesi, e mi sembra ieri che ci siamo baciati per la prima volta…  e mi sembra di conoscerlo da tutta la vita. Di nuovo, tempo che si restringe e dilata a suo piacimento.

Pensieri che cadono a fagiolo visto che è iniziato novembre, periodo per eccellenza in cui ti giri un attimo e taaac, è Natale.

Che stracazzo di ansia, il tempo che passa.

Commenti

  1. Conosco molto bene questa sensazione. Penso sia solo il "diventare grandi".
    Io organizzo tutto in modo da avere tempo per me - svegliarmi prima o andare a letto prima, appunto - e per fare tutto quel che mi si richiede. Un gioco di incastri. Ma che ha il suo perché. Cambiano priorità e necessità. Ma va bene così. <3

    RispondiElimina
  2. Cazzo, anche a me in questi giorni il tempo è volato. Non so come, non so perché, sarà che sono più lento. Ma da che credo di poter far diverse cose, a che è sera. E poi notte, e devo dormire quindi ciao.
    Bah!
    Un bacio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti direi che è la vecchiaia, ma tu sei più giovane di me o sbaglio? XD

      Elimina
  3. Eppure io giurerei di aver preso la patente l'anno scorso.
    Perché ora ho 19 anni, giusto??
    Che bello, non vedo l'ora di cominciare l'università.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda non so, io ero convinta di aver fatto la maturità pochi mesi fa...

      Elimina
  4. Sì, sembrava ieri che avevo 18 anni e nessuna responsabilità, e invece la gente intorno a me inizia addirittura a far figli!! Però io credo che tu debba essere fiera di come ti è trascorso il tempo, in fondo. Con le tue scelte :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I coetanei che figliano sono una delle cose più ansiogene di sto mondo!

      Elimina
  5. Hai scritto esattamente la sensazione che provo io! Le giornate volano e non capisco come, e mi sale l'ansia pensando che praticamente è già Natale. Panico!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tra poco più di un mese è Natale, dio che ansia :\

      Elimina
  6. Io invece ho sempre lavorato part-time e adesso, di botto, lavoro 8 ore al giorno, praticamente non riesco a fare più un cazzo di quello che facevo prima. A settembre ho iniziato un libro che ancora non ho finito. Mi viene da piangere. Ma come dici tu, il tempo passa veloce e questi 6 mesi passeranno. Uno è già volato via oggi. Ne mancano solo 5.
    Belli voi. <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh cavolo, immagino che passare dal part al full sia una botta :( solo per questo 6 mesi poi torni al part time?

      Elimina
  7. Ah il tempo vola, veloce veloce...Io me ne rendo conto ora che mi sembra che tutto stia passando troppo velocemente..2 anni e 5 mesi wow bravissimi :) <3 un bacione

    RispondiElimina

Posta un commento