Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2017

Del cane che mi ha rubato il cuore.

Immagine
Era appena finito il 2016. Io lo avevo preventivato già in quel gennaio, che un anno iniziato con la morte di David Bowie poteva solo andare di merda. E avevo ragione.  Il 2016 è stato un anno in cui ho lavorato molto e raccolto pochissimo. Batoste, fatica, sacrifici ripagati con le briciole e tre consecutivi "Arrivederci e grazie". Con rapporti personali incrinati, con il mio personale pezzo di puzzle che non si incastrava in nessun modo nel disegno più grande.
Il 2017 è stato l'anno in cui qualcosa nella mia testa si è rotto. Come quando fai un modellino e ti salta via uno di quei piccolissimi pezzi di cui inizialmente non ti preoccupi ma alla fine ti accorgi che no, il risultato non funziona. Mi svegliavo la mattina chiedendomi perché mi stessi svegliando. Per chi.  Ho indossato i sorrisi migliori per distogliere lo sguardo dal velo grigio sugli occhi.  Ho indossato la personalità più stupida e chiassosa nel mio armadio, ho riso tanto mentre nella mia testa il suon…

Sproloquio Seriale: Netflix Must See SERIE TV

Immagine
Anche io come moltissimi altri sono diventata una felice drogata cliente del servizio streaming Netflix. Inizialmente molto scettica, ho fatto il mese di prova e ho capito che sì, quei pochi soldi al mese sono spesi benissimo; la scelta è vastissima, il catalogo strapieno e le produzioni originali notevoli (tutti noi facciamo volontariamente finta che Death Note, il film, non sia mai esistito, è deciso così).

Ci sono alcune serie stra conosciute come Stranger Things, e altre di cui ho sentito parlare molto meno... quindi perché non inaugurare il ritorno al blog con una chiacchierata su cosa c'è di interessante (secondo me) da vedere che magari vi manca?  
[Avevo inizialmente scritto un lunghissssimo articolo unico con serie, film, programmi ecc.  ma siccome rischiava di diventare davvero troppo prolisso ho deciso di dividerlo in più post. ]


Serie TV 
Stranger Things

A meno che nell'ultimo anno non abbiate vissuto sotto una roccia, avrete sicuramente sentito parlare di questa ser…

La pagina bianca.

E' a dire poco difficile rimettersi davanti a questa pagina bianca dopo quasi un anno e mezzo.

Non ho idea di chi leggerà questo post perché non ricordo quasi per nulla come si usa la piattaforma. Già.

Sono stata assente per più di un anno. Non so dirvi di preciso il perché. So solo che in quel momento ho sentito che fosse la cosa migliore. Ero in una fase un po' particolare in cui non mi sentivo rappresentata più da niente. Era il 2016 e il 2016 perché è stato un anno stressante e pienissimo.

Per un bel po' non ci ho più pensato, al blog. E' solo ultimamente che mi sono ritrovata ad avere voglia di scrivere, ad avere nostalgia dello sproloquiare di film, serie e cose in "compagnia".

E mi sono detta, perché no?

Come vedete, il blog era stato privatizzato, non chiuso. Nonostante ciò, ho dato una grossa ripulita. Ho cancellato molti post (credo la metà o giù di lì) che non mi rappresentavano più, o che parlavano di cose che non mi andava più di aver pubbliche.