Sproloquio Seriale: Netflix Must See SERIE TV

Anche io come moltissimi altri sono diventata una felice drogata cliente del servizio streaming Netflix. Inizialmente molto scettica, ho fatto il mese di prova e ho capito che sì, quei pochi soldi al mese sono spesi benissimo; la scelta è vastissima, il catalogo strapieno e le produzioni originali notevoli (tutti noi facciamo volontariamente finta che Death Note, il film, non sia mai esistito, è deciso così).

Ci sono alcune serie stra conosciute come Stranger Things, e altre di cui ho sentito parlare molto meno... quindi perché non inaugurare il ritorno al blog con una chiacchierata su cosa c'è di interessante (secondo me) da vedere che magari vi manca?  
[Avevo inizialmente scritto un lunghissssimo articolo unico con serie, film, programmi ecc.  ma siccome rischiava di diventare davvero troppo prolisso ho deciso di dividerlo in più post. ]


Serie TV 
 
Stranger Things

 A meno che nell'ultimo anno non abbiate vissuto sotto una roccia, avrete sicuramente sentito parlare di questa serie dal sapore '80s, con protagonista l'immancabile banda di ragazzini in bicicletta. E' uscita giusto ieri la seconda stagione che inizierò stasera e sono in fibrillazione!

Orange is The New Black

Idem come sopra, non spenderò troppe parole poiché ne avevo parlato in diversi vecchi post seriali. Amore, sesso, drama nella prigione femminile di Litchfield. Notevoli le prime stagioni, con le ultime due a me personalmente è sceso l'hype.

Tredici

Ho deciso di nominarla anche se ho sentimenti molto contrastanti a riguardo. Altra serie di cui si è parlato moltissimo quest'anno, grazie alla quale la frase "Questa è la tua cassetta" è diventata un meme e un tormentone. Se vi interessa vi farò un post a parte perché in poche righe è difficile esprimere i mixed feelings che mi da questa serie che parla di suicidio, stupro, bullismo.


Atypical

Atypical è uscita relativamente da poco e ne ho sentito parlare più nei siti americani che in quelli italiani. La storia ha per protagonista Sam, un ragazzo autistico, che nel pieno dell'adolescenza si trova ad affrontare crescita, cambiamenti e interesse per l'altro sesso. L'ho trovata deliziosa, anche se con alcuni piccoli cliché.


Lost

Voi ridete ma io lo sto guardando adesso. Per me è una novità.
Sono vecchia.


Unbreakable Kimmy Schmidt

Io la amo. La amo.
E' divertente in un modo disarmante. 
Le puntate sono brevi e vanno giù come l'acqua, sarà quasi impossibile darsi un freno e non guardarsele tutte di fila.
Perché non farlo, poi?

Sherlock

Non siete ancora innamorate perdutamente di un uomo non bello nel senso oggettivo del termine ma che ha una voce e un accento british da far volare via le mutande?
Beh, guardate Sherlock.
OBBLIGATORIAMENTE sub ita.

 Penny Dreadful

A me non frega niente che dalla seconda stagione in poi sia calato. Io amo Eva Green. Amo l'atmosfera gotica vittoriana. Amo streghe, fantasmi, licantropi, vampiri, mostri e tutto ciò di affine vi venga in mente. Non poteva non piacermi una serie che unisce in un'unica storia tutto questo.
La sigla è una delle più belle che abbia mai visto.


Dirk Gently's Holistic Detective Agency

C'è anche Frodo!
Tratto dai libri di Douglas Adams (sì, quello della guida galattica e del 42!), segue le vicende di... un sacco di roba che sembra messa a caso e inizialmente non ci capisci una mazza. Ma più vai avanti e più te lo godi, e già non vedo l'ora della seconda stagione!


Orphan Black

Per me una delle produzioni migliori che ci siano su Netflix in assoluto. Conclusasi quest'anno, segue le vicende di Sarah Manning che dopo aver assistito al suicidio di una donna identica a lei, scopre di avere... dei cloni. Non dico nient'altro perché vi consiglio caldamente di vederla.

The OA

The OA è difficile da capire ed è difficile parlarne. C'è chi l'ha definita splendida e geniale e chi l'ha trovata una cacata, specie nel finale. Non mi è chiaro se faranno una seconda stagione o meno, ma io una chance la darei. Visivamente è molto bella ed ha momenti di grande intensità.


Call The Midwife

Questa per me è stata una scoperta. Io che dichiaratamente non voglio figli e non sono particolarmente attratta ne da essi ne dalla maternità, non avrei detto che sarei stata completamente assorbita da una serie che racconta lavoro, vita e vicende delle levatrici nell' East End della Londra anni '50. Eppure è stupenda. C'è un attenzione ai particolari, nei costumi, nelle musiche, nel trucco, nella scelta del cast incredibile. Si respira '50s.
Vi avviso che si piange come degli stronzi, senza vergogna ne ritegno, io sono andata proprio di lacrimoni. Non paga, finita la serie ho comprato anche il libro da cui è stata tratta, in attesa della stagione 6 (che ho scoperto esserci già, ma non su Netflix).

Pretty Little Liars

Dai, sapevate che lo avrei messo.

Grace & Frankie

Protagoniste Jane Fonda e Lily Tomlin, è la storia di due donne che vengono lasciate dai rispettivi mariti che... sono innamorati e decidono di sposarsi. Divertente con la giusta dose di riflessioni serie, a tratti da scompisciarsi, loro due da amare proprio. E alla fine capisci che si può essere delle tipe toste anche a 70 anni.

Disjointed

Sempre per la serie anziane superfiche, questa serie ha per protagonista la favolosa Kathy Bates che interpreta Ruth, hippie proprietaria di una negozio di prodotti alla marijuana. Io l'ho trovata carina anche se a volte le risate registrate fanno davvero troppo, troppo anni '90.

Black Sails

 Su Netflix manca la 4^ e ultima stagione ma non devo venirvi a dire io come e dove recuperarla *wink wink*. Mi era stata descritta come un Game of Thrones coi pirati. E in effetti calza molto. Ci sono intrecci fittissimi di alleanze, tradimenti, amore, violenza e morte.
E dei figoni.
Tantissimi figoni.
PIRATI.
Bonus: recuperatevi la OST, che si trova facilmente su youtube, perché ha delle musiche incredibili.


Ce ne sarebbero altri di titoli di cui parlare ma credo che questo post sia venuto già abbastanza lungo!
Nei prossimi post arriveranno: TV Shows, Documentari, Film e Serie Animate.

Voi che perle avete scoperto su Netflix? Mi sono persa qualcosa di assolutamente imperdibile? Qualcosa di quelli che ho nominato vi ha fatto incredibilmente schifo?

See ya next time

xo,
S.

Commenti

  1. Non sono tipo da mettersi a vedere tutte queste serie, però per me sì a Stranger Things, sì a Suburra e sì al futuro THE PUNISHER.
    Poi ovviamente Castlevania tra le opere animate^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Castlevania è assolutamente in lista tra le mie preferite animate ;)
      Suburra ancora non l'ho vista, sai? Non amo le serie tv incentrate su traffici illegali e robe del genere (non mi è nemmeno piaciuta l'acclamatissima Breaking Bad per dire). The Punisher mi manca, segno!

      Elimina

Posta un commento