Alla me di dieci anni fa.

Di solito aspettavo il giorno del mio compleanno con l'ansia, di quelle buone. Un'ansia che sapeva di carta regalo da strappare, di un dolce da assaporare, di messaggi e chiamate da persone care.

Quest'anno è stato strano. Sarà che la decina cambia e fa sempre un certo effetto, credo.

Quando compii 10 anni pensavo già al suicidio. Mio padre mi era stato strappato via, io non capivo, non accettavo. Ora ho capito, accettarlo ancora è difficile.

Quando compii 20 anni ero felice. Felice che di quell'1 che se n'era andato, portandosi via un'adolescenza fatta di solitudine, di maltrattamenti, di incomprensione. Avevo davanti un mondo che mi faceva paura e mi seduceva al tempo stesso. 

Sono passati 10 anni e vorrei chiedere scusa alla me 20enne, scusami perché non sono riuscita a fare granché. Scusami perché so che tu a quest'età avresti voluto tante cose, una casa tua, un futuro, un marito, una famiglia. E invece mentre crescevi e pian piano ti trasformavi nella me di ora, ci siamo rese conto che i pezzi del puzzle non combaciavano, che le cose non funzionavano. Voglio chiederti scusa per aver odiato il tuo corpo fatto di morbidezza, di curve, di femminilità, di cibo buono e profumi caldi. Ti chiedo scusa per averti confrontata senza pietà con le altre, con qualcosa che non volevi e non dovevi essere, e che non volevo avere, in realtà. Avrei bisogno di te, della passione che avevi per le cose che amavi come si può amare solo a 20 anni. 

Scusami.

Scusami per le diete, per il vomito, per i digiuni, per gli insulti urlati nella mia testa davanti allo specchio. Per la pelle e per i capelli. Scusami per non aver creduto a chi ti diceva che eri bella e intelligente e che potevi fare tutto. Scusami per averti impedito di volare e di sognare. 

Scusami per averti fatta diventare me.

Ho pensato al suicidio così tanto, che anche se non l'ho fatto una parte di me è morta comunque, ed eri tu.

Vorrei amare ancora come amavo a 20 anni. Vorrei, per un giorno solo, cancellare quello che so del mondo e della gente, essere impacciata e timida ma anche coraggiosamente ingenua. Ti vorrei riavere anche solo per un giorno per darti l'autostima che meritavi e che oggi io non merito.

Io non so se oggi mi amo.

Ma sicuramente voglio bene a te, che Dio solo sa quanto avevi bisogno che qualcuno ti amasse, che ci amasse.

Mi spiace solo di non averla pensata così quando avrei dovuto.

Buon compleanno, S.


Commenti

  1. Può sembrare una frase fatta ma sei ancora in tempo per amarti, il tempo ci fa capire sempre tante cose e a volte ci da anche il tempo per rimediare.

    RispondiElimina
  2. Spero che tra dieci anni, la trentenne di oggi possa aver ricostruito tutto il puzzle. Ma sono sicuro che anche senza qualche pezzetto, il disegno è bellissimo lo stesso. Secondo me lo è già ora! Di sicuro non riuscirai ad amare come amavi a 20 anni. Perché non hai più 20 anni. Ma amare come ama un trentenne o una trentenne è ugualmente bello, vedrai.

    Comunque la 20enne sarebbe fiera della 30enne, soprattutto se quest'ultima si sbarazzerà per sempre di certi pensieri negativi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mannaggia mi son dimenticato di farti gli auguri, nel commento XD perdonamii

      Elimina
  3. Questo post mi ha lasciato le lacrime agli occhi. E fondamentalmente se anche lo rileggessi altre 10 volte non saprei che parole dire, cosa scrivere, come veicolare i pensieri che mi sono venuti nella testa.
    E' una lettera struggente e vera, così vera da graffiare la pelle.
    Hai ancora tanto tempo per amarti, perdonarti, volerti bene nel senso più bello e pieno del termine. Un abbraccio grande.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho scritto il post di getto perché sentivo il bisogno di scrivere, forse non avrei dovuto farlo pubblicamente, ma chissà... a volte penso e spero che mi legga qualcuno che si sente come mi sento io e che magari possa servire a recuperarsi in tempo, a non aspettare come è successo a me. Grazie del commento cara, come sempre <3

      Elimina
  4. Sei bella e sei forte.
    Ti abbraccio. E tanti auguri <3

    RispondiElimina
  5. Credo che la te 20enne, leggendo questo post, rimarrebbe meravigliata della grinta e della saggezza che hai acquisito negli ultimi 10 anni :) E poi oh, i 30 son i nuovi 18!!! Parola di quasi 29 enne =°

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I nuovi 18? Oddio no dai, che ansia :D e chi la rifà la maturità??

      Elimina
    2. Va beh, i nuovi 18 post maturità :D

      Elimina
  6. Mi lasci senza parole.
    Leggo e rileggo il tuo post.
    Qui dentro ci sono un po' anch'io.
    Solo che io di anni ne ho trentaquasitrentuno e ritrovarmi nelle tue frasi mi fa sentire triste e maledettamente lontana dalla meta che voglio raggiungere.
    Però grazie, perché vedere la realtà per com'è fa sempre bene.
    Buon compleanno, S.
    Ti stringo forte, ora che sei nei trenta e che sei bella così come sei.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'è che ho scoperto che quando sto male scrivo bene solo che scrivo robe tristissime. In questo momento va così...
      Un abbraccio forte anche a te Ade <3

      Elimina
  7. innanzitutto auguri! ovviamente in ritardo e comunque mi scuso :'-)
    poi... è la seconda volta che le tue parole entrano dentro e rivoltano tutto.
    Lasciami dire che ci sarebbero molti, tanti spunti per parlare e discutere
    ma forse mi piace di più allungarti la mano.
    Meriti la tua stima, meriti stima.
    Ti voglio bene, per quello che può essere, il tempo sistemerà tante cose ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per gli auguri :)
      Il tempo... sai che non lo so? A volte ho l'impressione che col passare del tempo quello che passa è solo il tempo. O almeno con me è così.

      Elimina
    2. Credo che una idea te la puoi fare già nelle parole tra te e te... Il vero problema é che il tempo non torna.

      Elimina
  8. Parole coraggiose, difficili da scrivere su un blog, ma tu l'hai fatto e questo rende te una persona speciale. Forse anche solo per questo post (anche se sono sicuro ci sono mille altre ragioni oltre a questa) dovresti amarti di più.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti sto ponderando se cancellare il post, forse troppo crudo e personale. Ma se lo farò, lo terrò salvato sul pc. Mi piace quello che ho scritto. Sono cose che avevo bisogno di dire. Grazie Daniele <3

      Elimina
    2. Sarebbe un peccato se lo cancellassi perchè ti rende merito :-*

      Elimina
  9. Buon compleanno.
    Potrei non aggiungere altro, perché ogni parola è superflua e solo tu sai cosa vuol dire davvero.
    Il post mi è piaciuto, ma mi è piaciuto PER TE, perché hai voluto quasi dare una svolta, quindi renderti conto degli anni passati.
    Forse non dovevi scusarti, forse sono gli altri che devono scusarsi con te di dieci e venti anni.
    Auguroni :)

    Moz-

    RispondiElimina
  10. Innanzitutto Auguri e poi che la vita ti doni tutto il meglio d'ora in poi, perché te lo meriti ;)

    RispondiElimina
  11. sai anche io a 20 anni ero felice.
    perchè ero magra.
    già misuro ancora tutto in base al corpo.
    e poi ero incosciente.
    l'adolescente che non sono stata.
    ora mi accorgo che sono cambiata che sto cambiando
    meno follie più scetticismo
    meno illusioni più cinismo
    e un po' mi mancano i 20 anni.
    io ho perso mio padre l'anno scorso.
    ma lui per me è morto molto prima.
    perchè quando la bimba è cresciuta
    lui se n'è allontanato.
    e io non avevo colpe!!
    tu chiedi scusa alla 20enne
    io chiedo scusa alla 11enne..
    se le chiedi scusa però è perchè ti accorgi di lei,
    perchè lei VIVE ancora dentro di te..
    io non posso che dirti di preservarla.
    e proteggerla.
    tanto.
    come l'avrebbe protetta tuo padre.
    lei è preziosa.
    come te.


    ps ti seguo.
    se vuoi ricambia.

    un abbraccio.a entrambe.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ora ho letto che pensi di cancellare questo post.
      non farlo.
      questa sei tu.
      non averne paura.

      Elimina
    2. Ti ringrazio tanto. Ricambio seguendoti voletnieri anche se purtroppo ora ho molto poco tempo per seguire attivamente i blog <3

      Elimina
    3. spero tu riesca a ritagliarti un (piccolo)spazio per me..
      perchè mi piacerebbe confrontarmi con chi mi piace come scrive e quello che scrive..;)
      ciao!

      Elimina
  12. Questo post è davvero bello, come sempre d'altronde. E' davvero personale ma è uscita la vera te, quella insicura ma che lo è un po' di più rispetto a qualche anno fa, quella che avrebbe voluto fare tanto ma che ha fatto il possibile. Io compirò 30 anni tra 5 anni eppure mi sento proprio come te. Ancora non mi accetto, forse un po' di più di un anno fa, ma molto meno di quanto sia accettabile; ancora non ho fatto nulla di tutto quello che pensavo di volere da piccola, ma sono anche certa che forse, le cose devono andare in un certo modo per poi sorprenderci del tutto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sto riuscendo a capire ed accettare che ho ancora tempo, anche se non ho più 20 anni :) la società purtroppo ci fa sentire incapaci ed inadeguati quando non raggiungiamo determinati obiettivi entro una certa età... Tu se hai 25 anni tranquilla che tempo ne hai ancor più di me ;) un bacio

      Elimina
  13. Io passo di qui per ricordati che sei splendida. E ti voglio bene.

    RispondiElimina

Posta un commento