Beauty Pinzimonio | Summer Top&Flops (all'alba di novembre)

La rispolveriamo la rubrica beauty? Ma sì dai, se non altro è un'occasione per non lasciare "a nanna" il blog e riprendere a scribacchiare di argomenti meno pesanti della mia salute mentale. Ho pensato, visto che la mia assenza è coincisa con l'estate, di fare un piccolo sunto dei prodotti preferiti e di quelli che invece no, proprio non vanno no tea no shade no pink lemonade girl. E sì, so benissimo che siamo all'inizio di novembre ma questo post è in bozze da settembre. Abbiate pazienza.

Tops 


Huda Beauty Mauve Obsessions Palette
Vi avevo già parlato della Desert Dusk e di quanto mi sia piaciuta nonostante qualche piccola pecca. Durante una delle mie gite al Centro di Arese non ho potuto evitare di entrare da Sephora per ammirare dal vivo il resto dei prodotti Huda Beauty. In realtà ero indirizzata verso la Smokey (toni di marroni neutri più un utilissimo nero) ma non era disponibile. Quindi mi sono lasciata tentare dalla Mauve, che inizialmente non mi convinceva perché di malva, lo dico ancora adesso, ha poco e niente. Più che di malva parlerei di toni sul prugna e me ne sono innamorata con l'utilizzo. E' stata in assoluto la palette che ho utilizzato di più durante l'estate, e credo sia sfruttabilissima anche d'inverno. Qualità ottima stavolta per tutte le cialde, shimmer ultrabrillanti e matte sfumabilissimi. Non costa poco ma sono soldi ben spesi.

Hawaiian Tropic solari
Ahimè niente mare ma qualche pomeriggio al sole me lo sono concessa. Vi avevo parlato qui della crema protettiva viso e oltre ad essa ho utilizzato anche la crema solare e l'olio corpo. Tutto piacevolissimo nella consistenza e nei profumi, ho preso quel poco di colore che posso prendere senza bruciarmi!

Moisture Surge 72h Clinique
Finalmente mi sono concessa questa crema, uno dei prodotti più chiacchierati da anni nella sua versione classica, ora "rinnovata" nella versione 72h. Sarò sincera, ero un po' preoccupata per la presenza di siliconi nell'inci ma a quanto pare i signori Clinique sanno il fatto loro per quanto riguarda le formulazioni. La mia pelle ha reagito benissimo senza aumenti di punti neri e imperfezioni varie. In compenso la pelle rimane bella rimpolpata e il trucco regge meravigliosamente!

Crema modellante ricci Gyada
Ho continuato copiosamente ad utilizzare questa crema e vi dirò non solo per fare i ricci col diffusore ma anche come crema ammorbidente prima di fare altri tipi di pieghe. Si riconferma un top assoluto. Oltretutto ho visto che Gyada ha cambiato la confezione passando a un ben più igienico tubo invece del barattolo: ancora meglio!

Gel Anticellulite effetto freddo Geomar
Ovvero: il mio migliore amico e amore eterno, cavaliere senza macchia e senza paura che mi difende dal caldo infernale. L'ho usato tutte le sere sulle gambe prima di andare a letto e mi ha aiutata moltissimo ad addormentarmi nonostante l'afa. Per la cellulite ahimè, come tutti i prodotti similari, non fa una mazza. Però come salvavita per il caldo è favoloso, lo consiglio a tutti sia maschi che femmine: il mio ragazzo l'ha apprezzata molto!

Olio per denti Ringana
Tempo fa parlando dell'olio di cocco avevo accennato al possibile utilizzo degli oli vegetali per l'oil pulling, ovvero la pulizia della bocca in alternativa al dentifricio classico. Ero molto scettica, ma mi sono trovata tra le mani un campioncino di questo olio e dopo averlo provato sono rimasta estremamente impressionata. Ha un mix di oli con estratti (tra cui menta, eucalipto, cannella, anice&more) mirati a una detersione e igienizzazione completa, nel rispetto delle gengive (ottimo visto che soffro sia di afte che di gengive sanguinanti). Ne ho ordinato una confezione e non vedo l'ora arrivi.

Flops



Kajal Deep Black Kiko
Mi aspettavo tanto da quel bell'applicatore a cono che fa tanto prodotto etno-chic, ma di deep black ha ben poco. L'effetto è quello di una qualsiasi matita nera, con la differenza che è più difficile applicarlo. Nella rima interna scrive poco, oltretutto. Peccato. In compenso l'ho utilizzato come base nera per smokey eyes molto scuri e lì fa il suo lavoro.

Top Coat Gel Perfect Kiko (set duo con smalto)
Ero alla ricerca di un nuovo top coat e mi sono fatta tentare dal prezzo, poco meno di 8 € per top coat + smalto colorato. Sul colore nulla da dire, bello coprente anche alla prima passata come molti altri smalti Kiko. Il top coat ha di buono l'asciugatura rapidissima ma dopo poche ore era già scheggiato. Insomma, mi sono fatta intortare.
Oltretutto da qualche mese sono passata dagli smalti casalinghi alla manicure fatta da un'onicotecnica con biogel al caucciù e smalto semipermanent e credo proprio non tornerò più indietro. Unghie belle dure, smalto intatto fino a 4 settimane.

Schiuma per ricci Frank Provost
L'ho già detto e mi ripeto: io non amo le schiume per i ricci. Anzi, mi sbilancio e vi dirò che a mio parere sono quasi tutte pessime, per me. Quando funzionano, induriscono il boccolo e seccano il capello. Quando non funzionano... non funzionano, ecco. Di questa schiuma avevo sentito parlare strabene soprattutto su youtube, ma purtroppo devo dissentire fortemente. Non mi modella i ricci che anzi, dopo qualche ora si "aprono" facendo solo un effetto nuvolone. Del day after non ne parliamo; se con la crema di Gyada e qualche accortezza riesco ad avere capelli più che decenti il giorno dopo il lavaggio, con questa non posso minimamente sperarci. 


Credo che per ora sia tutto, preparerò un nuovo  post che credo arriverà settimana prossima, con qualche aggiornamento sulla mia avventura sartoriale coi costume belly dance e relative foto (che forse qualcuno tra facebook e instagram ha già visto!).

xo,
S.
 

Commenti

  1. Mi piacerebbe provare qualcosa di Huda Beauty. Mi ero orientata su un nuovo correttore, poi ho visto che non potevo scontarla neanche di 1 €, mi sono infuriata...e ho ricomprato Clarins :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo su Sephora i codici sconto non includono quasi mai i marchi "fighi"... però tieni d'occhio dovessero fare promo a Natale, io la Desert Dusk l'ho presa col 25%

      Elimina
  2. Io ho la smokey obsession di Huda ed è fenomenale! Anche la mauve devo ammettere ha delle colorazioni stupende.
    La crema ricci di Gyada l'avevo provata in campioncino e mi piacque moltissimo! Del marchio ho terminato di recente la mousse ricci ed anche lei si è comportata egregiamente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh bene! Ultimamente non sto portando quasi più i capelli ricci ma la mousse Gyada potrebbe essere una buona candidata a sostituire quelle classiche

      Elimina
  3. Hai fatto bene a riprendere col beauty :D L'olio di Ringana mi sembra molto interessante, anche se non mi sono ancora deciso a lanciarmi sull'oil pulling! Sulla schiuma Frank Provost posso dire che la usai anni fa, non so se sia cambiata, ma mi piaceva solo perché non incollava ed aiutava un po' a sostenere il ciuffo, a livello di ricci non l'ho mai usata, ma conosco lo struggle a trovare una schiuma che tenga il riccio e non incolli!

    RispondiElimina

Posta un commento